Io tifo per gli elefanti

A questo punto, non so nemmeno se l’ho letto davvero. Un po’ sì: credo di averlo letto. Però non ricordo se fosse su un quotidiano – in questi giorni, come tutti, ne consulto parecchi – o su facebook, cosa che già di per sé renderebbe la notizia una mezza fake news.

Allora facciamo finta che non mi sia inventata tutto e che, in effetti, su una qualche pseudo pagina del web sia apparsa questa storia: gli elefanti hanno sconfinato!

In una zona del mondo che ovviamente non riesco a identificare con la memoria, degli elefanti si sono spinti fino a una piantagione di non mi ricordo quale cereale (e forse nemmeno era un cereale). La piantagione era deserta, scolpita in una bolla aerea. Non un’anima. Solo foglie verdi e lustre. Quando ho letto (?) l’articolo, il mio cervello ha associato l’assenza di esseri umani con l’emergenza in corso. Però, così a freddo, non saprei dire se la connessione fosse dichiarata.

Insomma, questi elefanti. Te li vedi? Io sì, me li vedo. Si sono strafogati di cereali, che però avevano una specie di effetto soporifero o comunque stordente (e qui mi sembra di rivedere i koala australiani masticare foglie d’eucalipto con sguardo stupefatto).

Una volta satolli di cereali allucinogeni, questi magnifici esemplari d’elefante si sono addormentati sotto le piante di tè.

Adesso non chiedetemi come dai cereali si sia passati al tè, quello che conta è un’altra cosa: l’immensa pace che mi ha dato immaginare questi sacri pachidermi stesi a terra come cuccioli, sotto le foglie di tè. Magari d’estate. Magari sognanti.

E mi è venuto da fare il tifo per loro a sapere che si erano ripresi un po’ della terra arraffata dagli esseri umani. Ho sentito un tuffo al cuore di bilanciamento tra le specie. Che bello sarebbe se usciti da questo delirio trovassimo il senso del sacro rispetto di tutto ciò che è vivente. Ma anche di tutto ciò che è semplicemente pietra, o acqua, o terra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...